Intervista speciale all’illustratrice GretaEta, tra bambole snodate, horror vacui e “Lo Zombi del Gran Perù” in regalo

5 Ott

E’ GretaEta, ha un sito da Barbie malvagia e la mia impressione è che davvero ci si diverta un sacco.

Venite a conoscerla – in fondo all’intervista, come al solito con questi generosi illustratori (e editori), libro in regalo!

Con quale disciplina ti sei avvicinata all’universo artistico?

Ero una bimba ke pasSava molto tempo da sola.

Fin da picCola il mio modo di cOmunicare, giOcare e giOire era il disegno.

Come molti del ’75, il mio immaginario inizialmente si è formato sul linguaggio manga, quello di una volta, Lady Oscar e Mimì Ayuhara, basettoni perenni davanti alle orekKie, ciuffetto al centro della testa, okKioni giganti pieni di luci e gocCe di sudore per enfatizZare le emOzioni.

Ricordo cOn stupore cOme acCoglievo i miei primi Michelangelo ed il rinascimento in generale;

mi infastidivano quegli ammasSi di ‘cOrpi lardosi cOn manine molli e cicCiotte’.

Non ricOrdo invece il mOmento in cui incOminciai a percepirne il sublime,

certamente solo dopo aver cOnosciuto e capito quel periOdo, al liceo artistico.

Come funziona il tuo lavoro di illustratrice?

Quando illustro in generale, la prima immagine ke mi pasSa per la mente cOme un lampo

leggendo, pensando o ricOrdando, è quella ke akKiappo.

E’ la sensaziOne immediata ke mi colpisce, ke reputo la più genuina,

e cerco dunque di darle forma.

Credo molto nel ‘buOna la prima’ nella speranza di mantenere l’istinto,

anke se talvolta durante il percOrso la direziOne cambia finendo forse in leziOsità,

questo è un rimprOvero ke mi facCio talvolta.

Il tuo sito propone un’esperienza di navigazione speciale. Qual è il tuo rapporto con il web?

Nel mio sito si giOca, si apre la home e si interagisce un po’ col persOnaggio bambola.

Perkè a tutt’oggi, il piacere ke mi da il disegno, cOntinua ad esSere il giOco.

Il mio rappOrto cOn il web temo sia di dipendenza.

Parlo sia di Social Network (ed i giOkini contenuti in esSo) ke di gOogle.

Irrinunciabile la cOmodità di trOvare in fretta informaziOni nel mOmento in cui servOno,

ed haimè, per quel ke mi riguarda, spesSo altrettanto in fretta dimenticarle.

Per questo mi pare quasi più un vizio ke nOn un servizio.

Non posSiedo Iphone o robe del genere prOprio per potermi distacCare cOmpletamente dal web, quando esco di casa per infilarmi negli stimoli ‘reali’ della vita.

Diciamo ke lo odio prOprio xkè lo amo,

e cOme da ogni dipendenza cerco di fuggirne (rimanendoci legata).

Quali sono le tue fonti di ispirazione?

Nonsò se kiamarle fonti di ispiraziOne,

ma certamente tutto ciò ke mi prOvoca reaziOne/emOzione, mi fluidifica il sangue.

Amo lo sguardo di Chris Cunningam ed Harmony Korine,

malattia e desolaziOne umana sublimate in estetica raffinata o sguaiata.

Amo la musica di Autechre e Radio Head,

suOni cervellotici cOagulati in dolci melodie.

Amo le carni umiliate nelle fotografie e dipinti di Jenny Saville

ed i lamentii levigati nei marmi diafani di Adolfo Wildt.

Che rapporto hai con la lettura in generale? Potresti darmi 3 consigli di lettura?

FacCio molta fatica a leggere, spesSo rileggo la stesSa riga 4 o 5 volte, mi distraggo vOracemente;

basta una parola per spiegare un ventaglio di pensieri a catena, fino al risveglio incui mi kiedo ‘ ‘dov’ero? cOsa stavo.. ma cOme sOno arrivata a pensare a..’

e mi ritrovo ancora lì, allo stesSo punto della pagina, nonostante siano pasSati 10 minuti.

Dunque prediligo racConti veloci, magari brevi, talvolta scritti in un linguaggio ‘parlato’.

‘ Broken Barbie ’ di AlesSandra Amitrano,

un’intrOspeziOne unpò malata ke si legge in un giOrno,

a maggiOr ragiOne nel mOmento in cui ci si rispekKi profondamente.

‘ Il mondo senza di me ’ di Marco Mancassola,

pezZi di vita giOvane racContati attraverso una lente malincOnica.

‘ Storie per bambini ’ Peter Bichsel,

brevi racConti surreali metaforici.

‘ L’insostenibile leggerezZa dell’esSere ’ di Milan Kundera,

per quanto grande clasSico, damè scOperto solo l’anno scOrso,

imposSibile nOn lacrimare davanti ad una dolcezZa cOsì tanto amara, e viceversa.

…e un libro o un autore che vorresti tanto, tanto illustrare.

Mi piacerebbe illustrare ‘Bimba Urbana’, pOesia di Francesca Genti

Io non so cosa dirvi di più tranne: andate sul sito di Greta che è un piccolo mondo (sì, c’è anche la sezione hardcore per adulti) e lasciatevi catturare dalle tavole e dalle illustrazioni. Io mi sono divertita un sacco.

Invece sì, un’altra cosa da dirvi ce l’ho: come al solito potete lasciare un commento (anche monosillabico e anonimo) a questo post entro martedì 9 alle 23:59. Tra i commentatori ne verrà estratto a sorte uno che vincerà una copia de Lo zombi del Gran Perù o la contessa di Cocagne, edito da Libri Perduti: primo romanzo coloniale francese, infestato di zombie e impregnato di voodoo. L’illustrazione di copertina è, naturalmente, di GretaEta. Commentate!

Solo una nota tecnica per chi sta aspettando l’estrazione di Storia di una stella, illustrato da Liza Schiavi: non mi sono dimenticata ma sono momentaneamente priva del cameramen. Il risultato dell’estrazione esce lunedì, prometto!

 

***Update: i commenti sono stati chiusi, l’estrazione avverrà nel weekend. Stay tuned!***

Annunci

50 Risposte to “Intervista speciale all’illustratrice GretaEta, tra bambole snodate, horror vacui e “Lo Zombi del Gran Perù” in regalo”

  1. Greta "YukiOshi" ottobre 5, 2012 a 12:28 pm #

    Ciao ciao!

    • Gianfranco Taino ottobre 5, 2012 a 1:43 pm #

      vorrei tanto vincere il libro per regalarlo a elisabetta canalis! Grande Greta!!!

    • paolo ottobre 5, 2012 a 3:43 pm #

      Grande, come sempre! 😉

    • Soshito ottobre 5, 2012 a 5:13 pm #

      EVVAI!!!

    • Matteo ottobre 5, 2012 a 8:38 pm #

      Grande Greta sei tutti noi!!

    • Antonella Lodedo ottobre 6, 2012 a 9:12 pm #

      Greta! Ma questo sOrrisO supera di dieci lunghezze quello della MOnnAlisA! Sei BellA ep-Pure mOltO BrAva!

    • Daniele ottobre 7, 2012 a 8:39 pm #

      Complimenti infiniti a Greta ed al suo originale mondo!!!

  2. Andrea inserra ottobre 5, 2012 a 1:51 pm #

    Che brava che è,Greta eta, Si merita una copertina!

    • Vale Pupa Trash ottobre 5, 2012 a 2:09 pm #

      io ne volevo di più di disegni così!! lasciate disegnare quella lì daii!

    • MARCO ottobre 5, 2012 a 2:24 pm #

      Genio e sregolatezza…complimenti Greta!!!

    • chiara ottobre 5, 2012 a 3:17 pm #

      Geniale, unica e veramente sensibile.

  3. Geppa ottobre 5, 2012 a 1:55 pm #

    Ammè, mi piàsce!

  4. carolina ottobre 5, 2012 a 2:04 pm #

    Io stimo molto questa illustratrice soprattutto per la capacità di creare illustrazioni fenomenali senza prendere spunto in giro da cosa potrebbe piacere o cosa va di moda…e’ unica , bravissima e geniale!! big up for GrEta!!

  5. Cristina ottobre 5, 2012 a 2:09 pm #

    La mejo di tutti in assoluto!
    Complimenti GRETA.

  6. alessandro ottobre 5, 2012 a 2:12 pm #

    brava gretaaaa !!!

  7. Stefano Gaspardo ottobre 5, 2012 a 2:18 pm #

    Gasp

  8. Kri ottobre 5, 2012 a 2:19 pm #

    La mejo di tutti!
    Grande GRETA. Complimenti 🙂

  9. elena redaelli ottobre 5, 2012 a 2:26 pm #

    Mannaggia Greta!!! Creatività tagliente come non mai!!!!Grande!!!!!

  10. Di Pierro Antonio ottobre 5, 2012 a 2:27 pm #

    Complimenti a Greta

  11. Il Gonz ottobre 5, 2012 a 2:44 pm #

    Bellissimo!

  12. Spuffy ottobre 5, 2012 a 3:15 pm #

    Greta Eta è spuffosissima!!!

  13. Romina Melis ottobre 5, 2012 a 3:30 pm #

    Grande Greta, la copertina è davvero bellissima!!!

  14. STB.01 fabio ottobre 5, 2012 a 3:36 pm #

    Bravissima Greta.Eta…..e in merito al citato suo sito web, è stupendo. 😀

  15. Fabiana ottobre 5, 2012 a 4:15 pm #

    Madòòòò ed io non ne sapevo niente di tutto ciò… La mia amica di giochini è una grande grandissima artista!!!!!

  16. Fabio Mussi ottobre 5, 2012 a 4:37 pm #

    Greta Eta, il suo stile è inimitabile. Le sue creazioni ti catturano..

  17. accorgitene™ ottobre 5, 2012 a 4:40 pm #

    Brava Greta sei strabrava! 🙂

  18. Emanuele Tenderini ottobre 5, 2012 a 5:30 pm #

    bella Greta!!
    voglio il libro!

  19. Sara ottobre 5, 2012 a 5:49 pm #

    Very Pink, very Dark.

  20. fabiola bonazzi ottobre 5, 2012 a 6:07 pm #

    io questa meraviglia della natura che è la Greta la conosco e l’adoro perchè è una creatura bizzarra, geniale, umana,speciale nel suo essere creativa che dire sublime nell’essere….brava meravigliosa Greta ti voglio bene

  21. salva ottobre 5, 2012 a 7:48 pm #

    Non conosco l’autrice di persona,ma da “guardiano del faro fumetti” conosco il suo far fumetti dagli esordi…penso.Mi complimento per il suo blog e per la sua inclinazione grafico/illustrativa.Ha sempre avuto un segno originale che mi ha incuriosito,non mi stride e non mi esalta ma stimola curiosità.Non è poco detto dal salva!

  22. Piperita Vegan ottobre 5, 2012 a 7:57 pm #

    Greta disegna tanto e pensa tanto.
    Il suo pensiero veloce elabora la vita e la realtà, poi la traduce in sberleffi ad arte: immagini surreali in atmosfere sottovuoto come solo Balthus sapeva fare… lasciano il respiro a metà e il tempo sospeso…
    Greta è intelligente e non perde tempo a parlare lei disegna e disegna, disdegna la realtà ma ci si tuffa di tanto intanto…

  23. Geny ottobre 5, 2012 a 8:24 pm #

    Che bello esprimere il proprio talento a colori, che bello seguire le proprie passioni e dar forma alle ispirazioni ed aspirazioni! Complimenti Greta, e… lo vorrei leggere questo primo romanzo coloniale francese…

  24. Nina ottobre 5, 2012 a 8:28 pm #

    bella intervista!braA e bravi voi!

  25. Massimo ottobre 5, 2012 a 8:34 pm #

    Sei GRANDE ed UNICA, bravissima Greta!

  26. barbara ottobre 5, 2012 a 9:21 pm #

    straordinaria.
    semplicemente.

  27. Alessia ottobre 6, 2012 a 8:08 am #

    Sei sempre stata talentuosa e non mi stupisce che tu sia diventata un’illustratrice! Facevi disegni artistici già alle elementari! 🙂 Brava bilancina, vai avanti così!

  28. paola ottobre 6, 2012 a 9:14 am #

    e una volta Greta scrisse:
    “uff…perchè le cose non vanno sempre come dico Io??”
    bella brava e b…,intelligente 😛
    tanta soddisfazione tanta

  29. Stefano ottobre 6, 2012 a 2:23 pm #

    Un tratto inconfondibile e mai banale. Brava Greta!

  30. Jam ottobre 6, 2012 a 2:49 pm #

    Apperò, mica lo sapevo… niente male!

  31. roberto ottobre 7, 2012 a 1:50 pm #

    i disegni di gretaeta sono color pelle,nudi e incontaminati,agli antipodi dei sentimenti,di inevitabili e dirette espressioni soavi,sembrano pensieri innocenti persi per il mondo…eppoi è anche tanto brava!

  32. serena ottobre 8, 2012 a 9:54 am #

    splendido, non vedo l’ora di averlo!

  33. simona ottobre 8, 2012 a 10:36 am #

    brava GretaEta mi piace molto!

  34. Nicola ottobre 8, 2012 a 9:26 pm #

    La mia amica Greta è bravissima!

  35. lasacco ottobre 9, 2012 a 11:37 am #

    decisamente forte. non so se mi piace. però intriga e sicuramente cattura

  36. kri_stian ottobre 9, 2012 a 3:36 pm #

    viva_la_figa!

  37. Manfredi Buonomo ottobre 9, 2012 a 4:24 pm #

    Vorrei vincere il libro perché, dopo quel che ne ho letto in giro, son curiosissimo di sapere come è

  38. Rosi ottobre 10, 2012 a 7:01 am #

    Conosco GretaEta da quando faceva scarabocchi…e che scarabocchi!!
    I suoi tratti sono sempre stati un segno sul cuore per me…Lei disegna il suo stato d’animo (e non solo il suo), i suoi personaggi sono quello che lei è…e io la ritrovo sempre. Per me è l’Artista in quanto vittima e carnefice..I Love GretaEta..

  39. simona di leo boato ottobre 10, 2012 a 1:20 pm #

    Non lascio il commento per vincere il libro. Ma per fare i complimenti a Greta. L’intervista è molto bella, come te.

  40. Ale ottobre 10, 2012 a 3:42 pm #

    Geniale Greta 🙂

Trackbacks/Pingbacks

  1. La Brocheuse, interviste, estrazioni e recensioni a fumetti | Blog Safarà Editore - ottobre 15, 2012

    […] è stata “presa di mira” dalla Brocheuse. Andate a vedervi anche l’intervista a Greta Eta, ragazzaccia metropolitana che ha disegnato la copertina dello Zombi del Gran Perù (in uscita per […]

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: