Intervista a Chiara Fedele, tra Biancaneve, Jane Austen e Tolstoj – con mappa/libro in regalo!

12 Ott

Il mio primo incontro con Chiara Fedele è stato nella sezione Novels del suo sito, dove mi hanno accolto con un sorriso Guerra e pace, Peter Pan, Ritratto di Signora e Jane Austen. Il secondo è stato dentro una busta bianca in cui mi aspettavo un libro e dalla quale è uscita invece una enorme mappa pieghevole del mondo di Biancaneve.

Insomma, mi ha incantato. Due volte. E spero incanti anche voi. In fondo al post, in regalo anche per voi la traccia del percorso dal castello della regina al castello del principe.

Qual è stato il tuo incontro con l’arte?

So che è scontato dirlo ma prima di tutto fin da piccola mi piaceva disegnare e i miei genitori non mi hanno mai ostacolato nel farlo anche quando sono cresciuta.
I miei primi ricordi sull’ arte sono di quando alla domenica andavamo sempre dai miei nonni e mio zio aveva una collezione di fumetti (comunque la si veda per me il fumetto è arte) ed io passavo le mezzore a sfogliarli e a guardare le immagini affascinata.


Quando hai iniziato a fare l’illustratrice? 

Ho frequentato il liceo artistico e poi Mentre frequentavo l’accademia di Brera ho fatto il corso di illustrazione alla scuola del fumetto a Milano.
Ho iniziato ad illustrare per la scolastica nel 2000 e devo dire che è stata una gavetta importante perché i tempi sono strettissimi e hai dei vincoli di spazio e stile a cui ti devi adattare. Diciamo che sviluppa la professionalità e fa capire a chi vuole fare l’illustratore che è un bellissimo mestiere ma è pur sempre un mestiere, dove hai dei referenti e persone che collaborano con te.
Dopo un po’ di illustrazione scolastica nel 2003 sono andata ad una fiera a Francoforte e ho conosciuto l’editore Greco Patakis per cui ho fatto il mio primo albo illustrato. Era la storia di un topolino che vive in una biblioteca. Il libretto ha fatto piuttosto successo ed in Grecia è diventata una piccola serie che è stata comprata anche in Germania.
Nel frattempo sono iniziate anche altre collaborazioni con editori italiani e tedeschi.

Tu lavori anche su testi “classici”, come Biancaneve appunto. Come procede il tuo lavoro di illustrazione?

Prima di tutto mi baso sul testo che sarebbe sempre meglio mi emozionasse ma quasi sempre, soprattutto quando si lavora con editori stranieri, non è così; per il semplice fatto che la traduzione viene fatta velocemente per far capire il senso della storia. Poi comincio nella ricerca del personaggio e dell’ ambiente, adesso con internet è molto semplice documentarsi.
Lavoro poi sulle matite e soprattutto sul ritmo della sequenza, a me piace che le immagini si rincorrano come una specie di danza, un primo piano, poi un campo lungo, una prospettiva particolare e così via.
Anche nel colore se possibile mi piace lavorare su un ritmo cromatico.

 Preferisci lavorare su un libri nuovo o su una favola ben nota?

Io sono piuttosto ambivalente: guardo molti film in costume e mi piacciono i romanzi classici; ma nello stesso tempo sono affascinata dalle atmosfere metropolitane e dalla quotidianità odierna, perciò in realtà non ho una preferenza di storie, se sono ben scritte danno sicuramente emozioni da poter tradurre in immagini.

Quali sono le tue fonti di ispirazione?
 
La storia dell’ arte per me è una grande fonte di ispirazione, sono sempre stata affascinata dall’ immaginare come vivevano una volta, come dovevano sentirsi con i vestiti che indossavano o com’era l’atmosfera negli ambienti e la pittura è uno specchio dove poter osservare tutto questo. I miei pittori preferiti sono, per quanto riguarda il classico: Sargent, Hajez e i macchiaioli.
Poi ho una passione per Schiele e l’espressionismo tedesco.
Mi piace molto la fotografia, di qualsiasi tipo.

 
Che rapporto hai con la lettura? Potresti darmi tre consigli di lettura?

Io leggo un po’ di tutto.

Le opere di Jane Austen per me sono un caposaldo.
Mi piacciono autori italiani come  Niccolò Ammaniti di cui ho letto molto ma non tutto.
Poi mi piacciono i gialli tipo la trilogia di Millenium.


…un libro o un autore che vorresti tanto, tanto illustrare

Buzzati è sempre stato il mio preferito. Nelle mie opere non pubblicate ci sono diverse illustrazioni ispirate ai suoi scritti.

Infine, se ti va, presentati.
 
Anche se il binomio è difficile sono una mamma di due bambini che di lavoro fa l’artista.
Combinare queste due cose è difficile e non sempre mi riesce, ma ci si prova.
Sono una persona abbastanza complicata e qualche volta mi ingarbuglio ma adoro poi trovare il capo del filo dentro me stessa.

Volete ricevere la mappa di Biancaneve di Chiara Fedele? Come al solito, lasciate un commento (anche insignificante e anonimo!) qui sotto, la chiusura dei commenti avverrà martedì 16 notte alle 23:59 e un commentatore fortunello verrà estratto a sorte con uno dei miei video esilaranti. Commentate, vi assicuro che la mappa vi farà fare *oooooh*!

Grazie ancora a Chiara per l’intervista e per il suo bel lavoro di ricerca sui personaggi che anche io amo tanto. Ritrovate altre immagini e work-in-progress sul suo sito.

 

***Update: chiusi i commenti, nel weekend l’estrazione!***

Annunci

19 Risposte to “Intervista a Chiara Fedele, tra Biancaneve, Jane Austen e Tolstoj – con mappa/libro in regalo!”

  1. fabrizia ottobre 12, 2012 a 8:03 am #

    magari la mappa … 🙂

  2. andreo ottobre 12, 2012 a 8:28 am #

    bellissimi disegni, grazie brocheuse

  3. Maricetta Sornicola ottobre 12, 2012 a 8:47 am #

    Mi piacciono molto le illustrazioni di Chiara Fedele! Sto pensando a quante belle attività si potrebbero fare con la mappa… 🙂

  4. Francesca Mandato ottobre 12, 2012 a 9:19 am #

    Una grande artista con un grande cuore che si divide tra arte, famiglia e paese regalando a tutti belle opere e momenti di cultura e svago.

  5. Meghan ottobre 12, 2012 a 12:12 pm #

    molto bello, voglio la mappa!

  6. laragazzinadaicapellirossi ottobre 12, 2012 a 1:41 pm #

    anche io voglio fare oooooooh. voglio la mappa così magari mi ritrovo.

  7. Annerrima ottobre 14, 2012 a 6:44 am #

    Io io io! Io voglio la mappa di Biancaneve! 🙂 bellissime illustrazioni e anche bella l’intervista. Grazie per avermi fatto conoscere questa autrice!

  8. Elesole ottobre 14, 2012 a 8:16 am #

    Come ho già scritto da qualche parte mi sono completamente innamorata di Chiara Fedele, il perchè è semplice unisce tutti quei mondi immaginifici in cui mi rifugio ogni tanto: la fiaba, le signorine di buone maniere che cercano l’amore e si struggono in questa ricerca. E poi… le mappe una trovata geniale. Vojooooo. E come sempre grazie alla tenutaria del blog che ci fa scoprire queste delizie.

  9. Michela ottobre 15, 2012 a 10:11 am #

    davvero bellissime illustrazioni 🙂 comlimenti!

  10. malentin ottobre 15, 2012 a 11:05 am #

    Brava Chiara, perché fa dei disegni belli.
    La lingua di mare a forma di balena è geniale.

  11. Liza ottobre 15, 2012 a 12:08 pm #

    OOOOOOOOHHH si dice fin da subito quando si vedono una dopo l’altra, infilate come in una collana, le perle di Chiara. Diverse ma tutte molto…FEDELI 😉 all’autrice, splendida mamma, e ottima illustratrice.

  12. Sara Trofa ottobre 15, 2012 a 11:14 pm #

    Voglio anch’io la mappa!!! : >

  13. Karin ottobre 16, 2012 a 2:13 pm #

    Persuasion ❤

  14. aledangy ottobre 16, 2012 a 2:22 pm #

    Ma quanta dolcezza c’è nel disegno del bimbo con l’orssetto? Adoro lo stile di Chiara e vorrei tanto quella mappa e se non me la regali tu, la compro!

  15. tostoini ottobre 16, 2012 a 2:32 pm #

    Ma la bellezza di Teddy Who!

  16. sa ottobre 16, 2012 a 2:49 pm #

    ammappa chemmmapppa

  17. MimiJoy Dot Net ottobre 16, 2012 a 2:59 pm #

    Buzzati illustrato… che sogno! ❤ Sto pensando ai suoi racconti interpretati da Chiara Fedele. Chissà come sarebbe il suo Arch. Dorigo o il Bosco Vecchio… !!!

  18. duccio ottobre 16, 2012 a 3:40 pm #

    cose davvero molto belle 🙂

  19. Gabriella ottobre 16, 2012 a 7:03 pm #

    Bellissile le illustrazioni… ok, commento-marchetta per partecipare al give-away. Però le illustrazioni sono bellissime davvero

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: