1Q84 a disegni: a ciascuno il suo pasto (o bevanda)

29 Ott

Dopo avere aspettato un anno per leggere il finale di 1Q84 posso dire che, sì, il libro è molto bello. E io non sono di solito appassionata di elementi surreali nella narrazione. Non amo particolarmente quando un mezzo noir vira al fantasy, anche perché il fantasy è spesso usato (ohimé) come un genere salvatrama-anche-quando-la-trama-non-ci-sta. Rischio che Murakami evita perfettamente: gli elementi fantastici non contrastano in nessun modo con la logica stringente della storia e i due aspetti si esaltano a vicenda.

1Q84 è, in realtà, molto rigoroso. Ho già detto altrove che una delle cose che apprezzo di più della scrittura di Murakami è proprio l’attenzione ai dettagli quotidiani, il fatto che si sappia sempre cosa indossino e cosa mangino i personaggi. Quindi la mia dedica di oggi va ai cibi, quasi tutti molto appetitosi, che ci hanno accompagnato tra le pagine.

Con una piccola nota: se avete già letto il primo tomo, affrettatevi a leggere il secondo. In caso contrario, leggeteli uno di seguito all’altro. Non sono due libri distinti: si tratta di un romanzo unico (senza riassuntini o facilitazioni all’inizio del secondo volume) ed è meglio evitare di dimenticare dettagli tra le due parti per gustarselo al meglio.

E che qualcuno mi porti a mangiare giapponese a pranzo, per favore!

***

Incantati dal cibo nei romanzi di Murakami? Qui un post di qualche mese fa sulle idee schiscetta ne La fine del mondo e il paese delle meraviglie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: