Da un tavolo vista palme, torrente, montagne: intervista a Anna Deflorian

21 Dic

E l’ultima intervista dell’anno è quella di Anna Deflorian. Sorseggiatela sotto l’albero come fosse una tisana –o una birrina– di Natale. 

Il blog ed io ci prendiamo qualche giorno offline per disegnare, (mangiare), tirare palle di neve e leggere leggere leggere. Torniamo a gennaio, con uno zainetto di neve fresca. Auguri!

anna deflorian (1)

Qual è stato il tuo incontro con l’arte?

Una litografia sul muro del salotto dei miei: un ritratto femminile fatto di poche linee grosse e nere, i capelli raccolti e gli occhi senza pupille. Non mi ricordo chi è l’autore ma lo trovo ancora molto bello. Ci ho messo un po’, ma mi ricordo il momento in cui ho capito che non era il ritratto di mia madre ma di un’altra donna.

anna deflorian (5)

Quando hai iniziato a fare l’illustratrice?

Da qualche anno.

anna deflorian (3)

Come procede il tuo lavoro di illustrazione? Qual è il rapporto che cerchi e crei con il testo che illustri?

Non lavoro molto con i testi altrui; in quei casi molto dipende dalle variabili del lavoro quali richiesta, il tipo di pubblicazione, il genere del testo, i tempi.
Quando lavoro autonomamente, se decido di usare il testo questo segue lo sviluppo del disegno, non c’è un rapporto da cercare perché sono elementi organici di un unico lavoro. Non saprei descrivere un processo del lavoro, ogni caso è diverso.

anna deflorian (6)

Mi descriveresti la tua giornata tipo?

Parte della mia giornata si svolge su un bus da e per il mio studio. Raggiungo il mio studio nella Centrale di Fies, una centrale idroelettrica di epoca austroungarica, adesso adibita a luogo di produzione di performing art. La maggior parte della giornata dunque la passo al mio tavolo vista palme/torrente/montagne, non è un luogo privo di distrazioni ma si sta molto bene.

anna deflorian (4)

Quali sono le tue fonti di ispirazione? 

Come tutti faccio un po’ di ricerca iconografica su internet, vado alle mostre e se c’è un argomento su cui voglio lavorare leggo dei libri, però non lo so, non rifletto sull’ispirazione, è più complicato di così.
Comunque, ad esempio, ieri ho passato qualche ora su delle raccolte di dipinti mediorientali medievali e su un sito di massoni americani che vendono stickers e patches fatti da loro, mi fanno impazzire.

anna deflorian (1)

Che rapporto hai con la lettura? Potresti darmi tre consigli di lettura?

Un buon rapporto. Non ti conosco quindi non saprei cosa consigliarti, ma i miei ultimi tre libri sono:
Occhiacci di legno di Carlo Ginzburg.
Sola a presidiare la fortezza di Flannery O’Connor.
Non è una lettura ma: mi hanno prestato ed è ora in bella mostra su una poltrona del mio studio un libro Taschen su Emilio Pucci, gigante, bellissimo.

anna deflorian (10)

Quale sarà il tuo prossimo progetto? e/o Quale autore o testo vorresti tanto, tanto illustrare?

Appena finisco quello su cui sono adesso vorrei fare un altro libro, poi altre ceramiche, e cose un po’ più “industriali”.
No, non c’è un testo che vorrei illustrare, ma in futuro vorrei collaborare con qualcuno che scrive.
I testi che amo sono romanzi del Novecento e che sono perfettamente autonomi e nella loro forma. Magari è un discorso un po’ più complesso, ma non è estremista o iconoclasta.

anna deflorian (8)

Infine, se ti va, presentati.

Ho 27 anni e da qualche mese sono tornata in Trentino, che è bellissimo, ma sto vivendo un periodo un po’ traumatico dopo anni di Bologna e lunghi periodi all’estero. Mi piace lo spumante e sono pazza per i cani. Ciao.

anna deflorian (9)

Trovate altri lavori di Anna Deflorian sul suo sito e su tumblrGrazie mille Anna!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: